San Siro San Siro / Via Rembrandt

4 chili di droga e 70 mila euro: arrestato pusher casalingo, agiva "all'insaputa" dei suoi

Il giovane è stato pizzicato partendo da un cliente che aveva appena acquistato cocaina

La droga sequestrata

Aveva in casa più di quattro chili e mezzo di droga, 70 mila euro in contanti e una pistola calibro 380. Un giovane di 22 anni, A.A., italiano, è stato arrestato a Milano, in via Rembrandt, dalla squadra mobile, sesta sezione. Tutto è partito dal controllo effettuato dagli agenti ad un uomo a bordo di uno scooter che aveva appena acquistato un grammo di cocaina nell'appartamento poi perquisito.

Appartamento che, come detto, era "zeppo" di sostanze stupefacenti: 3 chili e 200 grammi di hashish, più di un chilo di marijuana e 200 grammi di cocaina, tutte confezionate sottovuoto e nascoste in vari punti dell'abitazione.

Non solo: dietro uno zoccolino del mobile della cucina gli agenti hanno trovato una vecchia pistola calibro 38 con venti cartucce dello stesso calibro, non denunciata. E in bagno, sotto il lavandino, erano nascoste mazzette di banconote di vario taglio, per un valore totale di 70 mila euro.

Il 22enne è stato arrestato. Ha precedenti per spaccio ed era attualmente in prova: svolgeva lavori socialmente utili presso una associazione ma portava avanti l'attività di spaccio all'oscuro dei suoi familiari, che vivono con lui nell'appartamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 chili di droga e 70 mila euro: arrestato pusher casalingo, agiva "all'insaputa" dei suoi

MilanoToday è in caricamento