rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
San Siro Fiera / Via Eleuterio Pagliano

Via Pagliano, quando un tragico incidente diventa memoria indelebile

Nel 2008 un ragazzo in moto perse la vita tra via Pagliano e via Spagnoletto. I fiori attorno al palo della luce nel luogo dove morì sono rimasti. E ora anche protetti, come un involontario, semplice, sacrario

Via Pagliano, angolo via Spagnoletto. E' dal 2008 che il palo della luce all'angolo tra queste due strade residenziali della zona Fiera è contornato di fiori sempre freschi.

Commosse tutti, nel vicinato, ciò che accadde quella sera. Un ragazzo in moto perse la vita mentre da via Ricciarelli proseguiva verso via Pagliano, impattando prima contro un suv (che proveniva da via Spagnoletto e presumibilmente non aveva rispettato lo "stop") e poi contro quel palo. La vicenda ebbe risvolti: un cittadino fece richiesta al Comune e al consiglio di Zona 7 per introdurre la viabilità a senso unico, e i tecnici (e il parlamentino) approvarono.

La decisione desertificò le due strade e peggiorò la viabilità di via Domenichino, che divenne intasatissima: e quindi dopo qualche mese il ripensamento. Qualcosa è però cambiato. Il comune ha deciso di non far parcheggiare le auto in prossimità dell'incrocio piazzando degli spartitraffico mobili ai lati. Ma non solo: ha deciso, il Comune, di metterli anche intorno al palo. E, senza ovviamente volerlo, l'ha come "sacralizzato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pagliano, quando un tragico incidente diventa memoria indelebile

MilanoToday è in caricamento