Martedì, 15 Giugno 2021
San Siro San Siro / Via Fratelli Zoia

Milano: inaugurato il villaggio housing Zoia, abitare popolare

L'idea di "Zoia, l'abitare popolare a Milano" è iniziata nel 2008 quando il comune ha creato un bando di progetto e ha messo a disposizione l'area

Villaggio Zoia (foto Zoiablog)

In zona 7, in via Fratelli Zoia, sabato 13 settembre è stato inaugurato il villaggio di housing Zoia.

L'idea di "Zoia, l'abitare popolare a Milano" è iniziata nel 2008 quando il comune ha creato un bando di progetto e ha messo a disposizione l'area.

Le cooperative di abitanti (Solidarnosc, aderente a Confcooperative, e l'Edificatrice Ferruccio Degradi, aderente a Legacoop), grazie anche ad un contributo d'affitto da parte della regione, sono riuscite a realizzare 90 alloggi.

Le abitazioni sono state già assegnate a coppie, famiglie, single e pensionati. I costi: duemila e cento euro al metro quadro per le case di proprietà; un affitto convenzionato, pari a 450 euro, per un appartamento di sessanta metri quadri con posto auto e monolocali a cento euro mensili a canone sociale.

Il centro però offre anche un grande piazzale, ampie zone verdi e le "officine creative": un liutaio, una galleria d'arte, un laboratorio per scenografie teatrali per artisti e artigiani.

Il costo per utilizzare queste aree è di 150 euro al mese e gli affittuari dovranno creare eventi per il quartiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: inaugurato il villaggio housing Zoia, abitare popolare

MilanoToday è in caricamento