Baggio San Siro / Via Monte Baldo

Via Monte Baldo: adesso arrivano le multe ai residenti

Dopo il ridisegno delle strisce gialle, multe a chi parcheggia fuori anche se ha il tagliando. Intanto, però, resta il caos alle uscite delle scuole

Via Monte Baldo

I vigili urbani tollerano il caos che viene a crearsi all'uscita da una scuola - quella di via Monte Baldo, adiacente allo stadio di San Siro - e tollerano anche la sosta selvaggia dei pendolari che arrivano in automobile per poi prendere la M5, ma - a quanto pare - non tollerano un residente che ha parcheggiato «fuori dalle strisce gialle», come scrive lui stesso a MilanoToday

Del caso ci siamo già occupati: si tratta di una strada secondaria, di cui - con i lavori della "lilla" - è stato chiuso al traffico l'incrocio con via Harar, rendendola di fatto senza uscita (accessibile solo da via San Giusto). Con l'apertura del capolinea San Siro Stadio, però, i pendolari hanno iniziato ad utilizzarla per parcheggiare (senza diritto) sulle strisce gialle. 

Strisce gialle che erano state ridisegnate per agevolare il passaggio dei camion durante i lavori di costruzione del metrò. E che però adesso, finiti i lavori, non sono state riportate all'origine. Insomma, piccoli disagi che possono però tradursi in situazioni spiacevoli, non tanto per una multa fuori dalle strisce, a cui non si può obiettare se la circostanza risponde al vero, quanto per l'obiettiva discrepanza di trattamento tra non residenti e residenti, in sfavore di questi ultimi.

Sull'argomento era intervenuto il consiglio di zona 7 a maggio 2015. Il "parlamentino" di Baggio e San Siro aveva chiesto di rendere nuovamente fruibile alle auto l'uscita da via Monte Baldo verso via Harar, conscio dei problemi che si sarebbero verificati. Ma, evidentemente, la richiesta del consiglio di zona è rimasta lettera morta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Monte Baldo: adesso arrivano le multe ai residenti

MilanoToday è in caricamento