Baggio Porta Magenta / Via Organdino

Agli arresti domiciliari fa un giro in taxi, preso

Un giovane, residente in zona via Washington, è stato arrestato dai carabinieri: era ai domiciliari ma si è fatto un giro in taxi, senza pagare

Un 27enne agli arresti domiciliari è stato arrestato questa notte per evasione. Il giovane era stato messo ai domiciliari lo scorso 12 luglio per una rapina.

Stanotte ha chiamato un taxi dal suo appartamento di via Organdino, traversa di via Washington, e si è fatto accompagnare per un'ora in giro, con alcune soste. Di nuovo sotto casa, ha lasciato al taxista la carta d'identità con la promessa di salire a recuperare il denaro per saldare il conto. Il taxista, dopo avere atteso invano parecchi minuti, vedendo una pattuglia dei carabinieri di passaggio ha chiesto aiuto.

I militari hanno così scoperto che si trattava di una persona agli arresti domiciliari e sono andati ad arrestarlo in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli arresti domiciliari fa un giro in taxi, preso

MilanoToday è in caricamento