BaronaToday

Accoltella la moglie con le forbici: la figlia chiama la polizia e fa arrestare il papà violento

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, l'uomo è stato portato in carcere: l'episodio

Immagine di repertorio

Il padre colpisce la madre con un paio di forbici durante una lite, la figlia chiama la polizia e lo fa arrestare. Teatro dell'ennesima tragedia in famiglia è un condominio in via De Andrè, zona Chiesa Rossa a Milano. 

Il dramma

L'intervento - raccontano dalla questura - è delle 22 di giovedì. A quell'ora la centrale operativa riceve una chiamata da parte di una ragazza cingalese di 29 anni. La giovane spiega che il papà, un 57enne, sta picchiando la mamma 45enne e che non è la prima volta.

Sul posto interviene l'equipaggio e trova la donna con la spalla sinistra sanguinante, mentre l'uomo, ubriaco, continua ad insultarla e minacciarla con le forbici. Sembra - secondo quanto testimoniato dalle donne - che il marito picchiasse spesso la moglie, pretendendo i soldi per l'alcol. Le violenze - spiega la polizia - andavano avanti dal 2010.

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, l'uomo è stato portato in carcere. La donna, invece, se la caverà con 7 giorni di prognosi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento