rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Barona Barona / Via Barona

Ruba l'Ipad, ma è fregato da "ICloud": "beccate" le sue foto a Venezia

Per il week-end va in piazza San Marco e fa le foto con l'Ipad rubato: ma non fa i conti conti con il 'cloud' che permette di vedere a tutti le sue foto

I carabinieri della stazione di Milano–Barona hanno denunciato in stato di libertà, per ricettazione, un giovane venticinquenne della zona, conosciuto per piccoli episodi criminali. 

ll provvedimento è scaturito a seguito di una denuncia di furto sporta da un milanese 52enne cui era stato rubato un Ipad, dalla propria auto.

La vittima, alcuni giorni fa, si è presentata in caserma ed ha mostrato ai carabinieri delle foto scattate a Venezia da uno sconosciuto che stava utilizzando il suo Ipad.

Gli scatti, tra cui un primo piano, in virtù dell’applicazione Icloud, che consente di visualizzare contenuti multimediali su altri dispositivi connessi, ha consentito di individuare, nel ricettatore dell’iPad sottratto, il 25enne che, una volta convocato in caserma, ha cercato di “dribblare” le contestazioni dei carabinieri sino a quando non gli è stato mostrato la sua foto in piazza San Marco, dove si era recato nel week end.

L’iPad è stato restituito al legittimo proprietario mentre al venticinquenne non resta che doversi difendere dall’accusa di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba l'Ipad, ma è fregato da "ICloud": "beccate" le sue foto a Venezia

MilanoToday è in caricamento