Lorenteggio Giambellino Lorenteggio / Largo Antonio Balestra

Milano, vede i carabinieri e scappa: aveva cocaina ed eroina nel cappotto, arrestato

In manette un ventisettenne, cittadino marocchino. È stato fermato dai carabinieri

Foto repertorio

Un ragazzo di ventisette anni - un cittadino marocchino senza fissa dimora in Italia, nullafacente e pregiudicato - è stato arrestato martedì pomeriggio dai carabinieri del nucleo Radiomobile con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Le strade dei militari e del giovane si sono incrociate verso le 17 in largo Antonio Balestra, zona Giambellino. Lì, alla vista della "gazzella", il ventisettenne ha cercato di allontanarsi attirando così l'attenzione dei carabinieri. 

Fermato, il ragazzo è stato perquisito ed è stato trovato in possesso di sessanta grammi di hashish - già diviso in otto dosi - e in 1,2 grammi di eroina. La droga era nascosta in una tasca interna del cappotto insieme a 52 euro in contanti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, vede i carabinieri e scappa: aveva cocaina ed eroina nel cappotto, arrestato

MilanoToday è in caricamento