Lorenteggio Giambellino Via Solari

M4, il comitato Foppa Dezza Solari diffida il comune

Nodo del contendere, il maxi-cantiere delle talpe che dovrebbero scavare il tunnel. "L'area sarà dequalificata", dicono

Un'immagine del parco Solari

Una diffida al comune sui cantieri della linea 4 del metrò. Proprio mentre il comune di Milano ragiona se non sia il caso di rimandare tutto a dopo Expo 2015 per evitare di avere una città cantierizzata durante la manifestazione.

Fa sul serio, il comitato Foppa Dezza Solari. I residenti nelle vicinanze del bel quartiere alle spalle di Sant'Agostino, non appena hanno appreso che proprio lì dovrebbe essere scavato il cantiere più "invasivo", quello delle talpe che poi scaveranno il tunnel, hanno iniziato una dura lotta contro Palazzo Marino, fatta di duemila firme in poco tempo.

Secondo il comitato, per circa sei anni - oltre all'impatto negativo sulle attività economiche - i residenti dovrebbero sopportare troppi disagi: riduzione o eliminazione dei parcheggi in via Foppa e via Dezza, aumento del traffico "in un'area - si legge in un comunicato - considerata privilegiata" come conseguenza della chiusura di via Foppa, riduzione del verde con abbattimento di alberi, sporco e disordine causato dal cantiere, "impatto visivo con conseguente dequalificazione dell'area e un abbassamento del valore degli immobili".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M4, il comitato Foppa Dezza Solari diffida il comune

MilanoToday è in caricamento