Lorenteggio Giambellino Lorenteggio / Via Vespri Siciliani

Il jammer va in fumo, così la polizia scopre il deposito dei ladri di moto: Ducati, Bmw e Ktm

Tutto grazie ad un ragazzo sudamericano che aveva denunciato il furto al Commissariato

Le moto

La polizia di Milano ha scoperto in un garage nel quartiere Lorenteggio sette moto rubate per un valore complessivo di 80mila euro. La scoperta è avvenuta nella serata di lunedì, grazie alla segnalazione di una delle vittime, un ragazzo ecuadoregno di 25 anni, che ha ricevuto sul proprio cellulare un messaggio con segnale gps che gli indicava che la propria moto Ktm si trovava in via dei Vespri Siciliani. La moto gli era stata rubata a Milano, a fine agosto e da quel momento il geolocalizzatore era andato in tilt, fino a lunedì sera.

Sul posto, al civico 64, interviene subito la polizia. Gli agenti delle volanti trovano in un box interrato sette moto coperte da un telo. Nel garage sono state ritrovate e sequestrate anche delle cassette di strumenti con numerosi utensili e, collegato alla presa elettrica con il cavo di alimentazione, un disturbatore di frequenze tipo Jammer che, surriscaldandosi, aveva smesso di funzionare. Per questo al 25enne era arrivato il segnale gps.

Le moto ritrovate sono tre Bmw rubate nel milanese, due Ducati Monster trafugate in Brianza e la Ktm del ragazzo sudamericano che nei giorni scorsi aveva denunciato il furto al Commissariato Porta Genova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il jammer va in fumo, così la polizia scopre il deposito dei ladri di moto: Ducati, Bmw e Ktm

MilanoToday è in caricamento