BaronaToday

Insegnano a un 16enne a rubare: prof arrestati dopo un furto al supermercato Esselunga

Per i due 'maestri' si sono aperte le porte del carcere di San Vittore mentre il ragazzino è stato 'graziato' e denunciato a piede libero, dato che non aveva alcun precedente penale

Repertorio

Un furto all'interno del supermercato. Un vigilante che nota la scena, chiama la polizia, e interviene. Una colluttazione tra le forze dell'ordine e i malviventi. E il conseguente arresto. Scene quasi quotidiane a Milano, dove lunedì pomeriggio sono stati fermati tre ladri nell'Esselunga di via Lorenteggio. La novità, stavolta, è che due delle tre persone coinvolte avevano messo in piedi una sorta di 'scuola del furto' e il terzo, un 16enne, era il loro allievo.

A rivelare i dettagli dell'episodio è la questura di Milano. I responsabili, oltre al minorenne, sono due romeni di 54 e 47 anni. Attorno al mezzogiorno stavano cercando di uscire dal supermercato con il bottino. Il 16enne era con loro per fare una sorta di lezione 'dal vivo'. Una spiegazione - a questo punto è evidente - che non è andata a buon fine.

La merce trafugata, per circa 150 euro, è stata restituita al negozio. Per i due 'maestri' si sono aperte le porte del carcere di San Vittore mentre il ragazzino, un loro connazionale, è stato 'graziato' e denunciato a piede libero, dato che non aveva alcun precedente penale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento