Porta Genova Porta Genova / Via Privata Bobbio

Milano, ragazzo 18enne aggredito dal branco con un coltello: ferito al collo per il telefono

Il giovane è stato aggredito in via Bobbio e ferito. È stato lui a chiudere aiuto ai carabinieri

Lo hanno circondato, aggredito e scippato. Un ragazzo di diciotto anni, un giovane italiano, è stato rapinato nella notte tra sabato e domenica in via Bobbio, tra la Darsena a Porta Genova. 

A chiedere aiuto ai carabinieri, fermando una pattuglia di passaggio, è stato lui stesso, che poco prima delle 2 ha bloccato i militari fuori dalla stazione di Porta Genova e ha raccontato l'accaduto. Il 18enne ha spiegato di essere stato avvicinato da tre uomini - che lui ha descritto come nordafricani -, che gli hanno mostrato un coltello e gli hanno intimato di consegnare loro il telefono. 

Il giovane ha cercato una piccola reazione ed è stato ferito al collo - non è ancora chiaro se con la lama o meno -, dopo di che ha "lasciato" il telefono ed è scappato. 

Il ragazzino, soccorso dai militari della Pmz Magenta, ha formalizzato la denuncia e fortunatamente non ha avuto bisogno di andare in ospedale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzo 18enne aggredito dal branco con un coltello: ferito al collo per il telefono

MilanoToday è in caricamento