menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porta Genova: spacciava droga amoreggiando coi clienti

Arrestata per spaccio una romena di 31 anni a Porta Genova. La droga nascosta nel reggiseno. Amoreggiava con i clienti e durante i palpeggiamenti faceva prelevare a loro gli stupefacenti dalla sua biancheria intima

I Carabinieri hanno arrestato ieri una romena di 31 anni per spaccio di stupefacenti davanti alla Stazione di Porta Genova. La donna aveva studiato un metodo perfetto per non essere scoperta: si lanciava in effusioni amorose con i suoi clienti, che poi ritiravano la loro dose di droga direttamente dal reggiseno della donna.

Gli investigatori si sono insospettiti dopo che nel giro di poche ore l’hanno vista amoreggiare con tre uomini diversi: un anziano, un giovane ed un immigrato. Alla fine i carabinieri hanno deciso di fermare la donna e perquisirla, per capire cosa nascondesse con il suo “stratagemma amoroso”.

Nel reggiseno della donna sono state ritrovate dieci dosi già pronte di eroina e  altrettante di cocaina. Poco distante dalla Stazione, dove la giovane romena spacciava, è stato preso anche il suo compagno, appostato per rifornirla ogni qualvolta le scorte nella sua biancheria intima si esaurivano.

Quattro clienti della donna sono stati identificati e segnalati come consumatori di stupefacenti. Pare che la giovane facesse pagare loro un sovrapprezzo, visto il piacevole metodo di consegna.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento