Milano Centro Sempione / Piazza Castello

Centro storico, due vigili pestati a piazza Castello: in manette 3 abusivi

L'aggressione è scattata domenica pomeriggio. I due agenti della polizia sono stati medicati in un ospedale cittadino. De Corato: "Dotare i vigili di spray al peperoncino"

Due agenti della Polizia Locale sono stati aggrediti da 3 abusivi irregolari nel corso di alcuni controlli effettuati nel centro storico di Milano domenica. Gli ambulanti, senegalesi,  sono finiti in manette per resistenza e lesioni.

I vigili stavano procedendo all’identificazione di un senegalese clandestino che, in piazza Castello, era stato sorpreso a vendere merce abusivamente quando l’irregolare, che si rifiutava di dare le proprie generalità, ha chiamato in aiuto una decina di connazionali che per intimorire gli agenti, li hanno circondati.

A quel punto uno di loro ha strattonato gli agenti e li fatti cadere a terra, favorendo la fuga dell’abusivo, che è stato poi rintracciato in via Meravigli e arrestato. Nel frattempo una pattuglia della Polizia Locale intervenuta in ausilio, ha rintracciato in piazza Cadorna altri due del gruppo che da piazza Castello si erano dileguati nelle zone limitrofe.

I due per opporsi al fermo, hanno intrapreso una colluttazione con gli agenti, che sono stati presi a calci e pugni. I vigili sono stati medicati presso un ospedale cittadino. Lo comunica il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

 
“Per tutelare maggiormente l’incolumità dei nostri agenti per strada da aggressioni subite in servizio – dichiara De Corato - stiamo prendendo in considerazione l’ipotesi di rafforzare l’equipaggiamento della Polizia Locale attualmente in uso. E di dotare i vigili di spray al peperoncino, come strumento ulteriore, da utilizzare naturalmente in termini difensivi. Una proposta che valuteremo con il Ministero degli Interni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, due vigili pestati a piazza Castello: in manette 3 abusivi

MilanoToday è in caricamento