menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavori (foto Mesa Paniagua)

I lavori (foto Mesa Paniagua)

Alberi in piazza del Duomo, tutto pronto per i lavori

Via libera della sovrintendenza: lavori (a costo zero per il comune) a partire dal 5 maggio 2014

Inizialmente fu una richiesta di Claudio Abbado, per tornare a dirigere alla Scala: alberi in centro, disse il Maestro. Non se ne fece niente, perché per Palazzo Marino costava troppo. Nel 2013, la nuova giunta di Giuliano Pisapia ha invece deciso di riprendere quell'idea, non così in grande come Abbado l'avrebbe voluta, e dedicare agli alberi uno spazio di piazza del Duomo.

I lavori partono lunedì 5 maggio. Il bando è già stato indetto, il vincitore annunciato a dicembre 2013. La Nespoli Vivai di Carugate, con lo studio d'architettura Lissoni e la sponsorizzazione di Konica Minolta, ha avuto il via libera della sovrintendenza, che ha leggermente corretto il progetto.

Le aiuole del lato ovest della piazza avranno quindi alcuni carpini, di non più di tre o quattro metri d'altezza, e l'aiutola centrale avrà una serie di orti su vari livelli, ispirati alla tradizione agricola milanese: graminacee (come avena, orzo, grano e segale) e specie aromatiche (lavanda, rosmarino, menta e altro ancora).

"Si tratta di un progetto in piena sintonia con Expo 2015", ha spiegato Chiara Bisconti, assessore al verde, "con una scelta non solo ornamentale ma legata alla storia del territorio, alle specie presenti nelle nostre campagne". Le piante - durante l'anno - verranno cambiate per avere fiori e verde in tutte le stagioni. A costo zero per il Comune di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento