rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Milano Centro Porta Vittoria / Via Francesco Sforza

Falso allarme bomba dal giudice di pace: è il secondo in due giorni

E' stato rinvenuto poco dopo le 8.30 in via Francesco Sforza 23, dove ha sede l'ufficio del Giudice di Pace. Era un contenitore collegato con dei fili a una batteria. Nessuno esplosivo all'interno

Secondo falso allarme bomba in pochi giorni a Milano. Stavolta si è verificato nei pressi di un ufficio giudiziario a Milano. Un finto ordigno è infatti stato trovato e poi fatto saltare dagli artificieri. Il gesto non è stato rivendicato.

L'ordigno è stato rinvenuto poco dopo le 8.30 di sabato 16 luglio in via Francesco Sforza 23, dove ha sede l'ufficio del Giudice di Pace. Le guardie giurate che si occupano della vigilanza hanno notato un contenitore collegato con dei fili a una batteria e hanno dato l'allarme. Si è poi appurato che si trattava di un bidone aspiratutto svuotato e collegato con una batteria da moto, senza alcun contenuto infiammabile o pericoloso. Gli artificieri dell'Arma dei Carabinieri lo hanno fatto brillare e poi lo hanno sequestrato per i rilievi scientifici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba dal giudice di pace: è il secondo in due giorni

MilanoToday è in caricamento