Milano Centro Duomo / Piazza del Liberty

La scalinata dell'Apple store a Milano: ecco come potrebbe apparire

Urbanfile ha elaborato il possibile progetto di Cupertino nello storico largo milanese. Le immagini

Emergono lentamente dettagli sul nuovo Apple Store di Milano, che dovrebbe avere luce entro il prossimo anno. Urbanfile, noto portale di architettura, ha in queste ore ipotizzato come potrebbe essere trasformata piazza del Liberty, pedonalizzata qualche anno fa, con la grande scalinata del gruppo di Cupertino. 

Permangono dubbi sul cubo di cristallo in mezzo al largo, che non piace ai residenti ma che è, indubbiamente, la cifra stilistica dell'azienda tecnologica americana. Tra le ipotesi, la creazione di un parallelepipedo con le vetrate trasparenti. Scrive Urbanfile

"Avrà gli scalini molto ampi da permettere una conversione in spazio teatrale o altre manifestazioni culturali pubbliche, permettendo le sedute; in questo modo sarà mantenuta la convenzione siglata nel 1954 tra il Comune e i proprietari dell’edificio che ancora per poco ospita il cinema Apollo, anche perché ci sarà una grande parete a schermo sul fondo della scalinata (dando anche la possibilità di diventare un cinema all’aperto). Al confine con via San Paolo ci sarà un doppio parallelepipedo di vetro con le cascate d’acqua, alto sette metri, che richiamerà l’attenzione di chi percorrerà Corso Vittorio Emanuele. Saranno realizzate anche nuove aiuole e verranno effettuate nuove piantumazioni di alberelli".

Sotto, la vista dall'alto della piazza. 

Dall'alto-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scalinata dell'Apple store a Milano: ecco come potrebbe apparire

MilanoToday è in caricamento