Milano Centro Fiera / Via Giovanni da Procida

Arena: dal 2010 stop ai concerti; solo sport e tanta atletica

Dal 2010 basta concerti all’Arena, solo eventi sportivi: alcuni concerti ne hanno rovinato le strutture. Critiche per la giunta: “si chiude tutto a Milano”. Per il Vigorelli invece un futuro da Palazzotto dello Sport, magari anche per concerti

Durante la presentazione di "Notturna di Milano", il meeting annuale di atletica meneghino dedicato a Candidò Cannavò e che quest’anno si terrà il 25 giugno, l’assessore allo Sport Alan Rizzi ha annunciato che dal 2010 all’Arena di Milano non si faranno più concerti.

Dall’anno prossimo nel celebre stadio milanese quindi solo sport, basta musica. L’assessore Rizzi ha spiegato che l’impianto dopotutto è nato ed è stato concepito proprio per gli eventi sportivi ed è anche la sede di due società di atletica, La Fidal e l’Atletica Riccardi, ma anche del Brera Calcio e della divisione femminile del Milan.

Secondo l’assessore poi è necessario impedire i concerti all’Arena anche per preservarne l’attuale stato: alcuni eventi musicali in passato hanno lasciato il prato, la pista ed alcune altre strutture danneggiate, costringendo il Comune ad un esborso per la manutenzione.

La chiusura dello spazio aperto ai concerti però ha fatto storcere il naso a molti in città. Secondo molti a Milano si stanno chiudendo tutti gli spazi, aperti e non, come locali e teatri.

Per quanto riguarda invece il Vigorelli invece, lo storico velodromo cittadino, i piani dell'amministrazione prevedono una trasformazione in un Palazzotto dello Sport e magari proprio quest’ultimo potrebbe essere usato anche per i concerti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arena: dal 2010 stop ai concerti; solo sport e tanta atletica

MilanoToday è in caricamento