menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cabina in via Fiori Chiari (foto Google Street View)

La cabina in via Fiori Chiari (foto Google Street View)

Centro di Milano, sradica una cabina telefonica e minaccia i poliziotti: arrestato

L'accaduto nel pomeriggio di sabato 26 dicembre in via Fiori Chiari, a Brera. Sul posto una volante della polizia di Stato

Ha divelto una delle poche cabine telefoniche ancora esistenti in città, sradicandola completamente. Poi quando ha visto arrivare la polizia è passato alle minacce. Ma alla fine è stato fermato e arrestato dagli agenti. È successo nel pomeriggio di sabato 26 dicembre in via Fiori Chiari, a Brera.

A finire in manette un 27enne italiano con precedenti specifici e senza fissa dimora che, per ragioni ancora in via di accertamento, ha vandalizzato una cabina telefonica. A chiamare il 112, accorgendosi di quanto stava accadendo, sono stati alcuni passanti.

Oltre a distruggere il telefono pubblico, sembrerebbe a mani nude, il ragazzo all'arrivo dei poliziotti ha iniziato a minacciarli e ha opposto una lieve resistenza, ma nel giro di poco è stato tratto in arresto. Ora dovrà rispondere di danneggiamento aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento