Milano CentroToday

Continua "l'invasione" delle insalate hawaiane a Milano: il nuovo ristorante di Poke a Brera

È il quinto locale della catena Poke House, si trova nel cuore del quartiere al centro di Milano

È sbarcato nel cuore di Milano, a Brera, Poke House: la catena californiana che serve il piatto hawaiano a base di pesce crudo.

Il nuovo ristorante di via Broletto (il quinto della catena, 30 posti a sedere) pur restando fedele all’identità californiana che accompagna anche gli altri store, introduce elementi di design degli interni che fanno riferimento all’eredità storica di Brera. Dalla classicità dei tavoli in marmo, agli arazzi — che rievocano la quotidianità della West Coast — realizzati a mano, passando per il bancone ricavato con il legno di recupero di case antiche, "Brera House vuole essere un omaggio al quartiere che lo ospita, da sempre custode di capolavori artistici e grandi opere architettoniche", si legge in una nota della società.

Milano: ecco i migliori ristoranti dove mangiare Poke

Il nuovo locale è un mix tra passato e presente, un’armonia che si riflette in diversi dettagli. Anche il logo, il pesciolino con le luci al neon, rimanda alla tenuta tipica degli artisti che abitavano le vie acciottolate del quartiere.

E col nuovo ristorante il menù si è arricchito con lo spring roll: salmone, avocado, feta, cavolo rosso e shiso avvolti in un foglio di riso e accompagnati da una salsa al sesamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento