Venerdì, 18 Giugno 2021
Brera Porta Nuova / Via Goito

Il sindaco Beppe Sala pizzicato ancora una volta in divieto di sosta

A cavallo delle strisce gialle, vicino a un passo carrabile. Beccato dai fotografi di Oggi

Beppe Sala nella pagina online di Oggi

Il sindaco di Milano, nei giorni scorsi, è stato ribeccato parcheggiare non proprio a norma di Codice della strada.

La sua Smart, infatti, è stata lasciata a cavallo delle strisce gialle (cosa vietata), impegnando la carreggiata anche in un passo carrabile. Le foto esclusive sono pubblicate dal settimanale Oggi nel numero in edicola in queste ore.

Il parcheggio del primo cittadino è nei pressi della sua abitazione. E non è la prima volta. Il periodico ricorda che, già nel 2016, in piena campagna elettorale, Sala fu pizzicato a parcheggiare in doppia fila, anche se solo per pochi minuti: «Il tempo di un caffè al bar», per l’esattezza. «Sono umano con tanti difetti», si scusò, «dovevano multarmi».

Ora questa nuova “svista” alla Fabrizio Corona per un sindaco che, contro la sosta selvaggia, si è battuto parecchio e appassionatamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Beppe Sala pizzicato ancora una volta in divieto di sosta

MilanoToday è in caricamento