Milano Centro Duomo / Via Santa Radegonda

Il "castagnatt" del Duomo diventa famoso in Cina grazie a un attore

Un suo cliente, il famoso attore Huang Xiaoming, resta colpito dalla doppia tasca del cartoccio delle castagne e pubblica le foto sul web. Che fanno il giro dell'Oriente

Huang Xiaoming e il "castagnatt" (foto Weibo)

Un turista cinese passeggia per piazza del Duomo. Arriva all'angolo con via Santa Radegonda e viene attratto dalle "caldarroste", un prodotto da considerarsi tipico del centro di Milano, una tradizione consolidata (che qualche assessore avrebbe voluto cancellare, nel recente passato, «per tutelare la bellezza della zona»).

Il turista chiede un cartoccio, che il castagnatt gli consegna. Il cartoccio ha due tasche: una serve per raccogliere i gusci. Il turista è colpito da questo dettaglio, che aiuta a rispettare l'ambiente, e scrive un post su Weibo, famoso social network cinese.

Il risultato è che il castagnatt di via Santa Radegonda diventa immediatamente celeberrimo in Cina. Già, perché il turista è il tale Huang Xiaoming, che a noi italiani probabilmente non dice niente, ma nel suo Paese è una star. Trentasette anni, attore di fortunate serie televisive, è anche cantante e modello: vanta ad esempio un contratto con Gucci nel 2008.

Le caldarroste immortalate dall'Iphone di Xiaoming, pubblicate su Weibo, ottengono centinaia di migliaia di likes. E il gioco è fatto: tutti i cinesi in visita a Milano ora vogliono provare le castagne di via Santa Radegonda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "castagnatt" del Duomo diventa famoso in Cina grazie a un attore

MilanoToday è in caricamento