Castello Cadorna Castello / Piazzale Luigi Cadorna

Milano, furto in metro: 23enne ruba portafogli a una passeggera, ma dietro di lui c'è la polizia

Il ladro, un 23enne marocchino, è stato arrestato con l'accusa di furto dagli agenti Polfer

Era stato talmente tanto bravo che la vittima non si era accorta praticamente di nulla. Ma a incastrarlo ci hanno pensato gli agenti, che lo avevano riconosciuto e avevano iniziato a tenerlo d'occhio. 

Un uomo di ventitré anni, un cittadino marocchino con precedenti, è stato arrestato mercoledì mattina in metropolitana a Milano con l'accusa di furto. Le manette per lui sono scattate verso le 17 nella fermata di Cadorna, nel tunnel di collegamento tra la linea rossa e quella verde. 

Lì, stando a quanto accertato dalla Polfer, il 23enne ha avvicinato una ragazza di venti anni e, nascondendo il suo braccio sotto il giubbotto, le ha sfilato il portafogli dalla tasca per poi scappare. 

A bloccarlo sono stati proprio i poliziotti della Polfer, che lo hanno rincorso e arrestato. Pochi minuti dopo gli agenti hanno rintracciato la vittima e le hanno ricostruito soldi e documenti. Lei stessa ha confermato di non essersi accorta del furto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, furto in metro: 23enne ruba portafogli a una passeggera, ma dietro di lui c'è la polizia

MilanoToday è in caricamento