Lunedì, 14 Giugno 2021
Milano Centro Duomo / Passaggio degli Osii

La Fiom Cgil porta la catena di montaggio a piazza dei Mercanti

L'iniziativa ha lo scopo di spiegare a tutti ma soprattutto agli amministratori come funziona una catena di montaggio. Sciancati: "Invito Formigoni e la Moratti a venire e provarla"

La Fiom Cgil di Milano e della Lombardia ha portato in piazza dei Mercanti, nel centro del capoluogo lombardo, la catena di montaggio. Lo scopo dell'iniziativa è quello di “spiegare a tutti, anche a quelli che non hanno mai lavorato in fabbrica quali sono le condizioni di lavoro: mansioni molto ristrette in tempi brevissimi, oggi alla Fiat per sette ore e mezza, dopo domani con l'accordo voluto da Marchionne fino a 10 ore al giorno".

La linea improvvisata dalla Fiom sotto la Madonnina del Duomo di Milano riproduce, infatti, le condizioni tipiche della fabbrica. "Quando l'ho vista - ha detto Maria Sciancati, segretaria generale di Milano - mi è tornata in mente la catena in cui ho lavorato fino al 2000". “Invito il presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni e il sindaco di Milano Letizia Moratti a venire a provare il lavoro di questa catena di montaggio", ha aggiunto.

Alla presentazione della catena è intervenuto anche il segretario regionale della Fiom Cgil Mirco Rota, che ha detto: "non vogliamo far provare la catena ai politici, perché si farebbero male, in quanto non sono abituati, ma vogliamo che lavorino alla loro catena, il Parlamento e i consigli regionali, per fare le leggi".

Il prossimo 28 gennaio la Fiom Cgil ha indetto otto ore di sciopero nazionale della categoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiom Cgil porta la catena di montaggio a piazza dei Mercanti

MilanoToday è in caricamento