rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Milano Centro

Duomo di Milano, doppio appuntamento per visitare la Cattedrale e le terrazze

Per il periodo delle feste natalizie, il Duomo di Milano raddoppia l'orario di apertura per visitare le sue terrazze e l'interno della Cattedrale. Le visite sono consentite anche dalle 17 fino alle 21

Il Duomo di Milano continuerà ad affascinare i suoi visitatori, questa volta raddoppiando l'orario di apertura per ammirare le sue splendide terrazze e la magnificenza della Cattedrale. Infatti, per il periodo natalizio, l'orario è stato prolungato dalle 17 fino alle ore 21. ll calendario della apertura straordinaria si prolungherà fino al 9 gennaio prossimo e inoltre nei giorni 29 dicembre 2010 e 3, 5 e 7 gennaio 2011, dalle 19.30 alle 20.30, all'interno del Duomo sarà possibile ascoltare i concerti eseguiti dal prestigioso organo della cattedrale, che si compone di circa 16.000 canne.


L'arciprete Monsignor Luigi Manganini ha spiegato che "Il Duomo durante le visite serali sulle terrazze offrirà ai visitatori una immagine non consueta ma molto suggestiva: saranno spente le luci che illuminano di norma l'interno durante le liturgie e la preghiera, ma saranno splendenti quelle che illuminano la cattedrale all'esterno, sulle terrazze e le vetrate. Queste luci daranno una luminosità e un riverbero alla parte alta del Duomo, evidenziando una porzione della cattedrale che resta nascosta ai più, mettendo in evidenza anche il fisiologico degrado dei marmi, ma anche questo aspetto è a mio giudizio molto bello e interessante".

Ma il tema dei finanziamenti per la complessa opera di restauro del Duomo, resta un problema da affrontare ed il direttore della Veneranda Fabbrica del Duomo, professor Angelo Caloia ha detto "Ci attendiamo che gli enti locali mantengano una attenzione al Duomo ci sono state risposte da parte di fondazioni e privati, ma ci attendiamo che l'attenzione soprattutto del governo nazionale per gli impegni presi (cinque milioni di euro all'anno previsti da una legge che deve essere rinnovata, secondo un tributo erariale) senza che ciò avvenga saremo in grosse difficoltà per la manutenzione ordinaria del Duomo. Ci attendiamo nel più breve tempo possibile la copertura del bilancio corrente: se mancano i cinque milioni potremo effettuare solo un quinto della manutenzione ordinaria e con 132 guglie si capisce bene quale sia il problema".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duomo di Milano, doppio appuntamento per visitare la Cattedrale e le terrazze

MilanoToday è in caricamento