Milano CentroToday

← Tutte le segnalazioni

Auto in Duomo tra tavolini e passanti: “A cosa servono le barriere anti terrorismo?”

Redazione

Corso Vittorio Emanuele II, 1 · Duomo

Un'auto in una strada pedonale, teoricamente "protetta". E una riflessione, inevitabile. 

Martedì sera, alle ore 19.55, una macchina con targa francese ha oltrepassato senza problemi le "barriere anti terrorismo" ed è entrata in Corso Vittorio Emanuele "tra - il racconto di una lettrice - lo stupore, lo spavento e l'incredulità dei presenti". 

"Mi chiedo a cosa servano - riflette - le “barriere anti terrorismo” se in maniera così semplice si riesce a passare".

L’auto è entrata da via Agnello e ha percorso parte di corso Vittorio Emanuele, svoltando poi in via San Paolo.  

Diversi passanti hanno allertato la polizia e la polizia locale, ma stando a quanto appreso da MilanoToday non risultano al momento “interventi di rilievo” degli agenti o dei ghisa. Non è escluso, quindi, che l’automobilista - probabilmente accortosi dell'errore - sia sparito prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. 

Lo scorso 20 agosto, dopo l’attentato di Barcellona - dove un furgone ha seminato morte e terrore sulla Rambla - proprio in via Agnello erano state raddoppiate le misure di sicurezza con un doppio new jersey per impedire a camion o auto di arrivare in corso Vittorio Emanuele. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento