Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Duomo Duomo / Piazza del Duomo

Fa volare un drone in piazza del Duomo: denunciato dalla polizia

Nei guai un turista 18enne. Il drone è stato sequestrato

Aveva pensato di ottenere immagini spettacolari del centro di Milano, e in particolare della Cattedrale e della sua piazza, utilizzando nientemeno che un drone, ma non aveva fatto i conti con gli agenti di polizia che, come ogni giorno, pattugliano e sorvegliano piazza del Duomo, visto che è considerato un luogo particolarmente sensibile.

E' andato male, a un turista israeliano, il tentativo di fotografare piazza del Duomo dall'alto, nel pomeriggio di sabato 27 aprile. Intorno alle cinque e un quarto i poliziotti si sono accorti di lui e, soprattutto, del suo apparecchio telecomandato, e gli hanno intimato di far cessare il "volo".

Il giovane (ha 18 anni) era sprovvisto della necessaria "patente" e anche di qualsiasi autorizzazione. Così è stato denunciato in base all'articolo 1231 del codice della navigazione, che punisce l'inosservanza delle misure di sicurezza previste dalla legge.

Droni in piazza Duomo, i precedenti

Il drone, naturalmente, è stato sequestrato. Non è la prima volta che accadono situazioni del genere in pieno centro. A settembre 2018 una turista, nel tentativo di fare atterrare il suo drone, ha provocato il ferimento di un uomo di 69 anni alla testa. Un anno prima un brasiliano "pizzicato" in piazza col drone aveva provato a giustificarsi dicendo di essere un giornalista, ma senza successo: anche gli operatori dell'informazione, ovviamente, devono essere muniti dell'autorizzazione per manovrare i droni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa volare un drone in piazza del Duomo: denunciato dalla polizia

MilanoToday è in caricamento