Milano CentroToday

Scassina col cacciavite i distributori automatici della metro a Duomo: arrestato

L'uomo, un cittadino italiano, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla Polmetro

Immagine repertorio

Aveva un cacciavite in mano e stava forzando un distributore automatico all'interno della fermata della Metropolitana di Piazza Duomo. Voleva rubare le monetine, ma per lui sono scattate le manette. È successo nel pomeriggio di lunedì 25 settembre; nei guai un italiano di 40 anni, pregiudicato.

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti della Polmetro col cacciavite in mano. Non solo: aveva con sé anche un arnese di ferro e alcune monetine. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di tentato furto. Il "colpo", secondo quanto riferito dalla Questura, ha causato danni per 1.200 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento