Martedì, 15 Giugno 2021
Milano Centro Turro / Via Giovanni Pontano

Festa per l’ultimo giorno di scuola, cade dalla tettoia: solo qualche graffio

Una goliardata per festeggiare l’ultimo giorno di scuola: uno studente di 15 anni salta su una tettoia e scivola. E’ successo in Via Pontano. Le celebrazioni e le ormai popolari guerre dell’ultimo giorno cominciano a diventare un problema

Voleva festeggiare con una goliardata la fine dell’anno scolastico. Voleva che i suoi compagni lo riprendessero con il cellulare mentre saltava da una finestra alla tettoia antistante, ma è scivolato.

Un volo di 5 metri che però non è costato la vita ad un giovane 15enne dell’Istituto del Sole di Via Pontano. Il ragazzo fortunatamente ha riportato solo qualche ferita e qualche taglio.

Ma i festeggiamenti per l’ultimo giorno di scuola cominciano a diventare un problema per il comune, sia per la questione della sicurezza sia per il decoro urbano.

Ieri davanti al Liceo Parini, più o meno verso l’ora di pranzo, è scattata la tradizionale guerriglia urbana tra gli studenti: uova, farina, ketchup, “bombe” con bottiglie di coca cola mentos e chi più ne ha più ne metta. E pensare che per evitare questo tipo di festeggiamenti, gli studenti erano stati sottoposti al controllo degli zaini al loro arrivo a scuola.

Il risultato è stato un disastro, l’adiacente via San Marco ha subito il blocco del traffico per diverso tempo e l’Amsa è dovuta intervenire d’urgenza per ripulire muri e marciapiedi, completamente imbrattati. E’ stato necessario anche l’intervento degli agenti per tranquillizzare i più facinorosi.

Stesse scene si sono ripetute in diversi licei milanesi come il Severi e il Volta.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per l’ultimo giorno di scuola, cade dalla tettoia: solo qualche graffio

MilanoToday è in caricamento