rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Milano Centro Montenapoleone / Via Montenapoleone

Montenapoleone, furto in gioielleria: sfonda la vetrina con un martello

Da una prima ricostruzione e dalla riprese delle telecamere ad agire è stato un uomo solo arrivato in sella a uno scooter

Furto nella gioielleria Damiani in via Montenapoleone 10, a Milano. E' accaduto la mattina di giovedì 11 ottobre. Sono stati rubati dalla vetrina 7 gioielli, tra cui una collana di perle, per un valore complessivo di 650.000 euro.

Da una prima ricostruzione e dalla riprese delle telecamere ad agire è stato un uomo solo arrivato poco prima delle 6 in sella a uno scooter Tmax. Il soggetto sarebbe alto e magro, vestito completamente di nero (compresi i guanti e sciarpa) e con il volto nascosto dal casco.

Ha saltato una piccola recinzione che divide la strada da una galleria interna dove si trova la gioielleria e con un martello ha sfondato la vetrina, colpendola 5 volte, praticando un foro di 10x15 centimetri Mentre suonava l'allarme, ha infilato il braccio sinistro e ha afferrato i 7 gioielli: due paia di orecchini (di cui uno di diamanti) da 41.000 e 55.000 euro, due anelli da 56.300 euro e 106.650 euro, una collana di perle da 24.850 euro, e due collane di diamanti da 85.000 e 275.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montenapoleone, furto in gioielleria: sfonda la vetrina con un martello

MilanoToday è in caricamento