Giovedì, 29 Luglio 2021
Milano Centro Duomo / Piazza Armando Diaz

Festeggia la laurea della figlia e intanto viene derubato. Ma la polizia vede tutto

Il ladro è stato arrestato all'uscita

Immagine di Repertorio

Un uomo di 46 anni è stato arrestato per furto in centro dal gruppo antiborseggi della squadra mobile. E' successo nel pomeriggio di lunedì 18 dicembre.

L'uomo, un algerino irregolare in Italia (dove si trova da più di vent'anni), con diversi precedenti, era all'interno del ristorante Ca'puccino di piazzale Diaz, seduto dietro ad un sessantenne che si trovava nel locale, insieme ad altri, per festeggiare la laurea della figlia.

L'algerino, ad un certo punto, ha frugato con le mani nel giubbotto del sessantenne, ha preso il portafogli nascondendo la sua mano in un altro giubbotto, ha estratto 220 euro e ha riposto il portafogli dov'era. Poi è uscito dal ristorante.

Fuori, però, c'erano gli agenti che, dall'esterno, avevano visto tutto e lo hanno bloccato. In tasca aveva in tutto 1.600 euro, probabilmente proventi di furto. Il quarantaseienne è stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festeggia la laurea della figlia e intanto viene derubato. Ma la polizia vede tutto

MilanoToday è in caricamento