menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Milano, snobbano i saldi e cercano di fare shopping gratis in centro a Milano: tre arresti

È successo nella giornata di lunedì 6 gennaio all'interno di un

Una rapina e un tentato furto. Entrambi nello stesso negozio in centro a Milano. Entrambi nella stessa giornata: uno nel pomeriggio, il secondo poco prima di chiudere. Il bilancio? Tre persone in manette: uno con l'accusa di rapina impropria, altri due accusati di tentato furto aggravato. È successo nella giornata di lunedì 6 gennaio all'interno dello store Pull&Bear di Corso Vittorio Emanuele a Milano. Il fatto è stato reso noto dalla Questura.

Nasconde i portafogli all'interno dello zaino e picchia il vigilantes: arrestato

La sicurezza del negozio è entrata in azione la prima volta intorno alle 17.30 quando un egiziano di 34 anni ha nascosto due portafogli all'interno di uno zaino che aveva appena comprato. Arrivato alla soglia del negozio è stato scoperto e per tutta risposta ha aggredito il vigilantes, un senegalese di 35 anni, ma è stato fermato e arrestato dagli agenti della questura con l'accusa di rapina impropria e verrà giudicato per direttissima.

Tentano di fare shopping gratis: arrestati

Intorno alle 20.30 gli agenti di via Fatebenefratelli hanno arrestato due ragazzi di 18 e 19 anni (il primo georgiano e il secondo russo) che avevano cercato di rubare all'interno del negozio. I due, come riferito dalla questura, hanno cercato di staccare i dispositivi antitaccheggio da alcuni capi e poi hanno tentato di uscire dal negozio. Anche per loro sono scattate le manette, accusati di tentato furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento