Milano Centro Porta Ticinese / Corso di Porta Ticinese, 12

Furto nel negozio "Scout": scappa in taxi, inseguita e arrestata

La ragazza è anche indagata per un furto simile commesso a marzo 2016 nello stesso negozio: un dipendente l'ha riconosciuta

Arrestata dalla polizia in moto (Repertorio)

Ha rubato all'interno del negozio "Scout" di corso di Porta Ticinese 12, a Mialno, e poi è scappata con un taxi. Ma un dipendente del negozio, un egiziano di 40 anni, si è accorto del furto e ha chiamato la polizia.

La "Nibbio" (pattuglia di motociclisti) si è lanciata all'inseguimento del taxi fino a bloccarlo per fermare la ragazza, un'italiana di 23 anni con precedenti per altri furti in negozi. La giovane aveva portato via capi d'abbigliamento per circa 240 euro di valore. Ingegnoso il sistema con cui ha eluso l'antitaccheggio: ha riempito contenitori per il caffè dotati di carta stagnola.

Ma non le è bastato. Il dipendente si è comunque accorto del furto e ha lanciato l'allarme. La ragazza è stata poi anche indagata per un altro furto nello stesso negozio, commesso a marzo 2016, perché riconosciuta dall'addetto come l'autrice. I capi rubati sono stati tutti restituiti. La giovane risponde di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel negozio "Scout": scappa in taxi, inseguita e arrestata

MilanoToday è in caricamento