Milano Centro Duomo / Galleria Vittorio Emanuele II

La Galleria del 2015: aperta di sera, stop all'alta moda

Ecco le strategie della giunta per il 2015

La Galleria sarà "viva" anche di sera

Galleria aperta di notte? E' l'idea di Palazzo Marino, in vista di Expo 2015. Antica la critica al centro di Milano, "reo" di essere poco "friendly" turisticamente e di restare senza vitalità troppo presto di sera. Ma la giunta vuole cambiare rotta e farà in modo che negozi, ristoranti e bar possano tenere aperti alla sera. Lo promette l'assessore al commercio Franco D'Alfonso, annunciando colloqui con i commercianti della Galleria.

Parallelamente, il comune di Milano cercherà di "stoppare" l'alta moda, per tenere diversificata l'offerta commerciale nel Salotto cittadino. Gli ultimi ingressi sono quelli di Prada (che ha allargato i suoi spazi) e Versace (al posto dell'argenteria Bernasconi). Voci di corridoio darebbero per certo l'ingresso di Chanel al posto di un bar. L'idea per il futuro è però quella di evitare il "dilagare" dell'alta moda nei quattro bracci della Galleria, in modo da mantenere il mix merceologico. Per questo Daniela Benelli, assessore al demanio, ha già annunciato che i prossimi bandi escluderanno il settore abbigliamento-accessori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Galleria del 2015: aperta di sera, stop all'alta moda

MilanoToday è in caricamento