Milano Centro

Palazzo Marino, messi a soqquadro gli uffici di Cadeo durante le feste

A cavallo di Capodanno qualcuno si è introdotto negli uffici del Comune dell'assessore Cadeo, situati in Piazza Duomo. Cinque le stanze rovistate dagli intrusi: niente di valore è stato portato via

Durante le feste natalizie di quest’anno, tra Capodanno e la riapertura degli uffici di ieri, qualcuno è entrato negli uffici del Comune di Milano che danno sul civico 21 di Piazza Duomo.

Al quarto piano lì si trova la segretaria dell’assessore all’arredo urbano Maurizio Cadeo.

I primi impiegati che sono arrivati negli uffici ieri mattina hanno trovato la porta di accesso sulle scale socchiusa e cassetti e armadi spalancati, con carte e documenti da tutte le parti. All’ingresso non sembrano evidenti i segni di effrazione.

Nel complesso gli intrusi hanno rovistato in cinque stanze: non quella dell’assessore Cadeo, che è protetta da una porta blindata. Non sono stati sottratti dagli uffici oggetti di valore come computer o altri dispositivi tecnologici.

“Non è stato portato via nessun oggetto di valore ma è difficile dire al momento se sia stato sottratto altro. Di certo dovremo stringere le maglie della sicurezza sugli uffici del Comune di Milano” ha confermato il vice sindaco De Corato.


“In questo momento è difficile fare congetture ma la cosa non é rassicurante. Bisognerà aumentare la sorveglianza sugli uffici” ha invece commentato l’assessore Cadeo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Marino, messi a soqquadro gli uffici di Cadeo durante le feste

MilanoToday è in caricamento