rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Milano Centro Porta Magenta / Via Tarquinio Prisco

Incendio in Via Prisco, morta carbonizzata un’anziana disabile

Una disabile di 69 anni è rimasta uccisa ieri nel rogo divampato nel suo appartamento. Ancora da chiarire le cause dell’incendio. L’allarme è stato dato dai vicini della donna, che hanno visto le fiamme divampare. Sono stati necessari otto mezzi dei vigili del fuoco per domare il rogo

Una disabile di 69 anni è rimasta uccisa nel rogo che ha devastato il suo appartamento, situato al quinto e ultimo piano di una palazzina di Via Prisco.

La donna viveva con il marito, non in casa al momento dell’incendio, avvenuto poco dopo le 18. Le cause del rogo sono ancora tutte da chiarire, hanno fatto sapere vigili del fuoco e carabinieri, ma quello che si sa è che la donna a causa della sua invalidità non ha avuto scampo.

I soccorsi hanno fatto fatica a recuperare il cadavere della donna, una volta che l’incendio è stato domato. Nessun altro abitante dello stabile è rimasto ferito e non è stato necessario evacuare l’intera palazzina.

L’allarme è stato dato da alcuni dirimpettai della donna, che hanno visto le fiamme divampare in tutta la casa. Sono stati necessari otto mezzi dei vigili del fuoco per divampare l’incendio e prevenire l’eventuale sorgere di nuovi focolai.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in Via Prisco, morta carbonizzata un’anziana disabile

MilanoToday è in caricamento