Milano Centro Porta Venezia / Corso Venezia

Dalla Serbia in vacanza, rubavano vestiti in centro: "Non abbiamo soldi per lo shopping"

Si è giustificato così un uomo sorpreso a rubare in corso Venezia insieme con la sua fidanzata (scappata)

Polizia locale (foto Rovellini)

Lui e la sua complice erano arrivati dal loro Paese, la Serbia, a bordo di un'auto a noleggio. In vacanza, ufficialmente. "Ma per lo shopping non avevamo i soldi, così abbiamo deciso di rubare i vestiti": con questa frase l'uomo, un 52enne, si è giustificato dopo essere stato sorpreso a rubare insieme alla sua fidanzata (riuscita a fuggire) in un negozio di corso Venezia.

I due sono stati scoperti perché non avevano tolto il dispositivo antitaccheggio da tutti i capi asportati. All'interno dell'automobile la polizia locale ha poi scoperto un giaccone da 2.700 euro rubata in un altro negozio, in corso Genova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Serbia in vacanza, rubavano vestiti in centro: "Non abbiamo soldi per lo shopping"

MilanoToday è in caricamento