menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Mega furti nelle boutique del Quadrilatero: tutto colpa dell'addetto alla sicurezza infedele

Le indagini hanno permesso di appurare l'esistenza di alcuni dipendenti complici dei furti

Faceva l'addetto alla sicurezza nelle boutique di lusso delle vie del Quadrilatero della Moda a Milano. Il suo lavoro, però, era tutt'altro che senza macchia e al posto di proteggere i negozi rubava di nascosto oggetti di valore.

E' stato arrestato dagli agenti dell'Ufficio prevenzione generale, che hanno collaborato in sinergia con i responsabili degli store del Quadrilatero, che hanno messo a disposizione le immagini delle telecamere di sicurezza. Sono state eseguite anche diverse perquisizioni domiciliari.

A finire in manette, dunque, stando alle prime inofrmazioni, è stato un 'door man'. Ma le indagini hanno permesso di appurare l'esistenza di alcuni dipendenti infedeli, che collaboravano attivamente nei furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento