menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via della Spiga - Foto repertorio

Via della Spiga - Foto repertorio

Via della Spiga, arrestato ex custode di un palazzo: usava le chiavi per rubare bici di lusso

È stato fermato durante la notte subito dopo aver rubato una bici da mille euro

Aveva osservato attentamente le abitudini dei condomini. Poi, aveva tenuto per sé l'unica cosa davvero necessaria. Purtroppo per lui, però, sulla sua strada - e su quella del suo complice - ha trovato i poliziotti. 

Un ragazzo italiano di ventitré anni e un ventunenne cittadino moldavo sono stati arrestati nella notte tra venerdì e sabato dagli agenti della Questura di Milano con l'accusa di furto in abitazione. 

I due sono stati "beccati" mentre uscivano dal portone di un condominio di via della Spiga - pieno Quadrilatero della moda - con una bici dal valore di mille euro dopo aver pronunciato la frase "presa, andiamo". I poliziotti, una volta fermata la coppia, hanno scoperto che il ventitreenne a settembre aveva sostituito il custode del palazzo e aveva conservato una copia della chiave d'ingresso. 

Durante la sua esperienza da portinaio, il giovane - stando a quanto riferito dalla Questura - aveva notato diverse bici di valore parcheggiate nel cortile interno ed era a conoscenza degli orari abituali dei condomini: quindi, era entrato in azione convinto di non essere scoperto da nessuno. 

La bicicletta, di proprietà di un trentottenne, è stata poi restituita al legittimo padrone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento