menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una "mini movida" a Sant'Agostino

Una "mini movida" a Sant'Agostino

Un pub e due minimarket: divieti e Ztl a Sant'Agostino?

Allo studio l'ordinanza per vietare la vendita di bevande in vetro e anche una zona a traffico limitato pedonalizzando parte di piazza Sant'Agostino

Un pub e alcuni minimarket: tanto basta a rendere piazza Sant'Agostino e via Cesare da Sesto un luogo frequentato, un'appendice della movida poco distante (Darsena, Ticinese, Navigli). E tanto basta perché il comune cerchi immediatamente di correre ai ripari. Perché il recente arrivo di giovani che stazionano nei dintorni di questi locali fino a tarda ora crea i problemi "tipici" della movida, appunto. Rumore dalla strada fino a notte fonda, auto in doppia fila, sporcizia in giro.

Prima mossa, i controlli della polizia locale, che sono già partiti e verranno potenziati ulteriormente. E poi, allo studio dell'assessore al commercio Franco D'Alfonso, il divieto di vendere e somministrare bevande in contenitori di vetro.

Ma c'è di più: qualcuno ha proposto anche la creazione di una zona a traffico limitato nelle ore serali, riservata ai residenti, pedonalizzando la piazza e il tratto finale di via Cesare da Sesto. Lo riferisce il "Corriere".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento