Venerdì, 18 Giugno 2021
Milano Centro Porta Ticinese / Corso di Porta Ticinese, 50

Spaccio fuori controllo alle Colonne: parte l'esposto dei locali

I gestori si lamentano: «Minorenni vendono droga a pochi metri dai nostri tavolini»

Problemi di spaccio alle Colonne

I carabinieri milanesi, praticamente ogni weekend, effettuano controlli straordinari del territorio nella zona dei Navigli e della Darsena. Ogni volta arrestano qualcuno per spaccio di droga. I mass-media riferiscono puntualmente. Ma il fenomeno non accenna a diminuire: e così ora scendono in campo direttamente i locali notturni, che ovviamente non gradiscono che la zona più importante della movida milanese si trasformi in una "centrale di spaccio".

Diciassette locali, praticamente tutti quelli che si affacciano intorno alle Colonne di San Lorenzo, hanno firmato un esposto in procura. Dal "mitico" Rattazzo di via Vetere al Luca's Bar e a tutti gli altri, la denuncia è chiara: gli spacciatori "lavorano" a pochi metri dai loro locali e, se i gestori chiamano le forze dell'ordine, l'intervento non è immediato. L'unico presidio fisso - quello della polizia locale - è giudicato insufficiente e, peraltro, è anche diminuito nel numero di uomini impiegati, proprio perché occorre fare fronte anche alla nuova Darsena.

Così, la situazione è diventata insostenibile. Gli spacciatori, spesso minorenni, sono gli stessi che vendono abusivamente bottiglie di birra a poco prezzo. Sono tanti e "dominano" l'area.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio fuori controllo alle Colonne: parte l'esposto dei locali

MilanoToday è in caricamento