menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La movida alle Colonne (foto Twtter Paolo Piffer)

La movida alle Colonne (foto Twtter Paolo Piffer)

"Movida troppo pericolosa": i vigili vogliono protezione

I sindacati dei "ghisa" protestano col Comune: "Affiancateci le forze dell'ordine"

I vigili urbani hanno paura della movida, o per meglio dire dei suoi risvolti più fastidiosi e violenti. E corrono ai ripari. Il sindacato Sulpm ha scritto al comune e ha denunciato "una situazione fuori controllo". I "ghisa" non ci stanno più ad essere insultati o addirittura aggrediti. E chiedono che la polizia e i carabinieri supportino, in certe località e orari, il loro lavoro.

L'ultimo episodio nella notte tra sabato 29 e domenica 30 giugno, quando alle Colonne di San Lorenzo un mezzo della polizia locale è stato assalito da un gruppetto di giovanissimi. I vigili erano in sei e sono stati aggrediti ricevendo anche colpi di bottiglia in testa. Chi ha avuto la peggio ha dovuto ricorrere alle cure di un ospedale ed è uscito con dieci giorni di prognosi, come riporta Repubblica.

Sotto accusa la direttiva che obbliga i vigili a pattugliare a coppie le Colonne (e non in gruppi più numerosi). Ma anche il divieto di usare lo spray al peperoncino per difendersi. "Non tocca a noi gestire la tensione", rimarca la dose Tatiana Cazzaniga (Funzione pubblica Cgil). I sindacalisti fanno notare che il sindaco Giuliano Pisapia ha più volte detto che l'ordine pubblico spetta ad altri. "Cosa fa il sindaco per la nostra sicurezza?", chiedono. Per ora solo una rassicurazione del capo, Tullio Mastrangelo, secondo cui "l'incolumità degli agenti è al primo posto fra le priorità del comando".

Secondo l'assessore Marco Granelli si sta già lavorando verso un miglioramento delle condizioni: ad esempio con la dotazione della radio portatile. Ma, assicura, "siamo disponibili a migliorare le procedure".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento