Sabato, 18 Settembre 2021
Milano Centro Castello / Piazzale Luigi Cadorna

Milano, ragazza molestata e palpeggiata in metro: denunciato per violenza sessuale

L'uomo è stato bloccato nella stazione di Cadorna nella giornata di venerdì 13 settembre

Si era avvicinato a lei e l'aveva toccata nelle parti intime mentre il treno della Metropolitana M1 di Milano stava correndo sui binari tra le stazioni di Cadorna e Cairoli. Era accaduto nella giornata di lunedì 8 luglio e lei, cittadina colombiana di 26 anni aveva denunciato il fatto; nella mattinata di venerdì 13 settembre gli agenti della Polmetro sono riusciti a identificare e denunciare il presunto maniaco: un cittadino pakistano di 79 anni.

L'uomo, come riferito dalla questura, è stato fermato nella stazione di Cadorna e combacerebbe con la descrizione fornita dalla giovane. Inoltre è noto alle forze dell'ordine per l'abitudine di palpeggiare le passeggere a bordo dei treni approfittando della calca che si genera a bordo dei convogli durante gli orari di punta. 

Non solo, nel suo passato ci sono precedenti per reati analoghi: nel 2012 era stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale per un fatto identico a quello denunciato dalla 26enne. I detective di via Fatebenefratelli lo hanno definito un "seriale della mano morta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazza molestata e palpeggiata in metro: denunciato per violenza sessuale

MilanoToday è in caricamento