Milano Centro Castello / Piazza Castello

Wi-fi, verde e teatro per la nuova piazza Castello

Proseguono gli incontri con gli studi di architettura per decidere il futuro della piazza pedonale: tutti contro i mercati

Mercato in piazza Castello: non si vedrà più

La nuova piazza Castello è immaginata da architetti e cittadini insieme. È una "progettazione partecipata" e lo scopo sarebbe quello di creare qualcosa che unisca la città al parco creando angoli con il wi-fi, palchi per recitare e anche alcune bancarelle (senza eccessi, quindi non si torna ai mercati sperimentati subito dopo la pedonalizzazione).

Le idee sono molte, ma per adesso ancora niente è stato deciso; i cambiamenti, come riferisce il Corriere, si vedranno dopo settembre, quando gli incontri pubblici con gli studi di architettura saranno conclusi. I progetti più interessanti propongono di creare un "Theatrum Naturae" per dare vita nuova alla vegetazione e, con la partecipazione del Centro europeo teatro e carcere, mettere in scena tre spettacoli shakespeariani, letture teatrali e di poesia. E magari una volta al mese il mercato dei fiori.

Nel frattempo, il Comune sta cercando di pianificare nella piazza, entro agosto, qualche proiezione del Milano Film Festival e magari anche il festival del gelato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wi-fi, verde e teatro per la nuova piazza Castello

MilanoToday è in caricamento