Milano Centro Montenapoleone / Via della Spiga

Rapina in via della Spiga all'orologeria Franck Muller con molotov

Azione "militare" quattro persone armate di bottiglie incendiarie e mazze: i malviventi fuggono, è caccia all'uomo in centro a Milano

Spettacolare rapina in via della Spiga la mattina del 21 maggio: sei uomini, incappucciati e armati di mazze e bottiglie incendiarie, hanno frantumato la vetrina dell'orologeria Franck Muller, poco dopo le 11.30. Entrati nel negozio hanno colpito due dipendenti alla pancia con alcune mazze (ferendone uno in modo serio) e poi sono fuggiti lanciando - a quanto sembra - tre molotov: una sull'ingresso e due lungo la via.

Poi sono scappati in direzione di via Manzoni. Sul posto diverse pattuglie dei carabinieri e della polizia: è caccia all'uomo. Non si sa ancora se i malviventi abbiano anche portato via qualcosa dall'orologeria. Uno dei due dipendenti ferito è stato medicato sul posto, l'altro è stato portato in ospedale.

Soltanto il 15 febbraio 2013 la stessa orologeria era stata letteralmente razziata, con un bottino stimato in centinaia di migliaia di euro.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in via della Spiga all'orologeria Franck Muller con molotov

MilanoToday è in caricamento