Milano Centro

Gandhi, studenti interrompono la seduta del consiglio di zona

Gli studenti del Gandhi bloccano temporaneamente la seduta del Consiglio di Zona 1 di ieri sera, a cui avrebbe dovuto partecipare l’Assessore Moioli. I ragazzi ancora contro la chiusura della scuola: “Le promesse di riaprire una classe non bastano”

Una 40ina di studenti del liceo serale Gandhi, che ormai da settimane protestano contro la chiusura della loro scuola, hanno interrotto ieri sera la seduta del Consiglio di zona 1. All’incontro avrebbe dovuto partecipare anche l’Assessore Moioli: la sua assenza, ha spinto i giovani all’azione.

Dopo la temporanea interruzione della seduta, gli studenti sono scesi in strada e hanno bloccato per un breve periodo Corso Garibaldi. “Le promesse di riaprire una classe non bastano. Una soluzione va trovata per tutti nell'ottica del diritto all'istruzione” hanno detto i ragazzi.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gandhi, studenti interrompono la seduta del consiglio di zona

MilanoToday è in caricamento