menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rendering: come sarà il Lirico (foto comune di Milano)

Rendering: come sarà il Lirico (foto comune di Milano)

Teatro Lirico, assegnato il restauro: 8 milioni, fine lavori nel 2017

I lavori inizieranno a gennaio 2016 e dureranno 450 giorni. Ben 43 imprese hanno partecipato alla gara

E' stato assegnato il restauro del teatro Lirico di via Larga. L'appalto è stato vinto dalla società Garibaldi, che ha presentato una offerta di poco più di 8 milioni di euro a fronte della base di quasi 13 milioni e mezzo di euro. Ben 43 i candidati al restauro conservativo, definito insieme alla sovrintendenza, per il recupero della struttura che, alla fine, conterà 1.500 posti a sedere.

Tre le novità più importanti rispetto al Lirico come lo conoscevamo prima del 1999, anno in cui ha chiuso i battenti. La prima: un ristorante al primo piano con vista sulla sala teatrale attraverso una parete vetrata. La seconda: un palcoscenico meccanico che consentirà di allargare il palco sulla fossa per l'orchestra, adattandosi quindi alle varie rappresentazioni. La terza: quattro ascensori per il personale e gli spettatori.

La durata complessiva dei lavori è di 450 giorni a partire da gennaio 2016. «Una bella notizia per Milano, per la cultura e per chi ama architettura e spettacolo», è il commento di Carmela Rozza, assessore ai lavori pubblici. Al progetto - realizzato dall'ufficio tecnico lavori pubblici del comune - hanno collaborato il Politecnico di Milano per l'acustica e le società Autodesk e Leica che, gratuitamente, hanno svolto attività di rilievo e restituzione grafica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento