rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Milano Centro Porta Volta / Piazza XXV Aprile

I box sotterranei e l'isola pedonale: "Autorizzata solo un'auto per proprietario"

Succede in piazza XXV Aprile: la richiesta di spostare le telecamere di qualche metro

Fatto il parcheggio sotterraneo, risistemata la piazza, aperto anche (in pompa magna) Eataly là dove c'era un teatro. Piazza XXV aprile, uno dei nuovi gioielli di Milano, a due passi dall'avveniristica Porta Nuova, da corso Como, da Brera. Ma il parcheggio sotterraneo sta creando problemi agli abitanti della zona.

L'ingresso è infatti situato all'interno dell'area pedonale. E dal primo di ottobre sono attive le telecamere all'accesso. Naturalmente chi ha un box o un posto auto può passare, ma solo dopo avere comunicato al comune di Milano la targa dell'auto autorizzata e avere dimostrato di avere diritto al transito, ad esempio perché proprietario di un box o inquilino dei dintorni.

Sembra tutto regolare (a parte un po' di documenti da portare alla polizia locale), ma a ben vedere è una fortissima limitazione.

Se possiedo un box, perché devo necessariamente usarlo per una automobile? Se ho due auto, che succede all'altra? Non posso mai metterla nel box? Se un giorno voglio ospitare amici a cena, perché non posso far loro parcheggiare l'auto nel mio box?

Un palazzo adiacente ha messo sette posti auto a disposizione degli inquilini, ad esempio per i loro ospiti: di colpo inutilizzabili.

Gli abitanti e i negozianti chiedono ora semplicemente che vengano spostate le telecamere di qualche metro, riferisce Repubblica, in modo da risolvere quella che sembra essere una vera e propria angheria contro la proprietà privata: "E' assurdo, non siamo padroni di servircene come meglio crediamo", lamenta uno dei proprietari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I box sotterranei e l'isola pedonale: "Autorizzata solo un'auto per proprietario"

MilanoToday è in caricamento