rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Milano Centro

Finto mafioso tenta estorsione: in manette

L'uomo ha agito con l'aiuto di un complice che è stato arrestato. I due malviventi hanno tentato di ottenere prima un appartamento e poi dei soldi dai soci di un'agenzia immobiliare con sede nel centro di Milano

Ha cercato di estorcere prima un'abitazione e poi dei soldi  ad un'agenzia immobiliare, nel centro di Milano, fingendo di essere un membro di una nota famiglia mafiosa, ma non è stato abbastanza convincente.

Francesco B., con precedenti per violenza sessuale, truffa e stupefacenti, è stato arrestato dalla polizia. Il malvivente ha agito con un complice, M.S., anch'egli con precedenti, anch'egli arrestato.


Le manette sono scattate grazie alla denuncia delle vittime della tentata estorsione che si sono rivolte al Commissariato Centro. Gli agenti hanno organizzato un incontro per la consegna dei soldi in un bar e subito dopo la cessione dei contanti i due complici sono stati arrestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto mafioso tenta estorsione: in manette

MilanoToday è in caricamento