menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rubare profumi Chanel e di corrompere gli agenti per evitare l'arresto

Un 37enne sorpreso da Sephora in corso Vittorio Emanuele con cinque boccette per oltre 500 euro di valore: all'arrivo degli agenti, tenta anche di corromperli

Un 37enne della Lettonia è stato arrestato per avere tentato di rubare cinque boccette di profumo Chanel (per 500 euro totali) alla profumeria Sephora di corso Vittorio Emanuele. L'episodio intorno alle otto e mezza della sera dell'8 maggio. Il personale della profumeria l'aveva notato che si muoveva tra gli scaffali con un fare alquanto sospetto. Poi l'ha sorpreso mentre aveva la borsa piena di boccette: le aveva avvolte nella carta stagnola per eludere l'antitaccheggio elettronico.

L'uomo ha cercato di corrompere gli agenti per evitare di essere arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento